Giants GM condivide il sorprendente aggiornamento del contratto di Saquon Barkley

0
10
Giants GM teilt überraschendes Vertragsupdate von Saquon Barkley

Il direttore generale dei New York Giants Joe Schoen ha rivelato lunedì che il club e il running back Saquon Barkley “non erano poi così vicini” nelle trattative contrattuali durante la stagione.

“Saquon è un buon giocatore. È un buon compagno di squadra. Mi è piaciuto conoscerlo in questa stagione, ed è un ragazzo che vorremmo riavere. È solo che – ancora una volta, non abbiamo avuto i nostri incontri di fine stagione ancora”, ha detto Schoen ai giornalisti lunedì, secondo Josh Alper di Pro Football Talk. “Siamo a meno di 48 ore da quella partita, quindi tutti faranno un passo indietro, toglieranno l’emozione, valuteranno il roster e poi, ancora una volta, dovremo operare sotto il tetto salariale con come lo faremo dividere, come creeremo il roster, quali sono le posizioni prioritarie e come andremo avanti. Ma vorremmo riavere Saquon se funziona”.

Schoen ha parlato due giorni dopo che i Giants sono stati battuti 38-7 nella partita di playoff in prima serata di sabato contro i Philadelphia Eagles, rivali della divisione.

Schoen ha preso in giro l’addio di New York dopo una sconfitta contro i Seattle Seahawks il 30 ottobre che avrebbe esplorato le estensioni del contratto per Barkley e il quarterback Daniel Jones prima che i Giants tornassero al lavoro prima dello scontro della settimana 10 contro gli Houston Texans. Tuttavia, Jones in seguito ha affermato che “non c’erano colloqui contrattuali tra l’organizzazione ei suoi rappresentanti prima della scadenza autoimposta di Schoen”.

Barkley è entrato a settembre con una preoccupante storia di infortuni, ma ha giocato 16 partite e un paio di gare post-stagionali. Secondo ESPN, il 25enne ha concluso la stagione regolare al quarto posto tra tutti i giocatori con 1.312 yard e 295 carry. Ha anche contribuito con 10 punteggi in corsa e 338 yard in ricezione.

Dopo la schiacciante sconfitta di sabato, Barkley ha lasciato intendere che potrebbe concedere ai Giants uno sconto sulla città natale poiché sia ​​lui che Jones sono negli ultimi mesi dei loro contratti da rookie. Alcuni, come Dan Schneier di CBS Sports, hanno già suggerito a Big Blue di pensarci due volte prima di offrire al portatore di palla un secondo pro affare redditizio.

Questo è stato un TD senza dubbio nel 2018. Ha già eliminato angoli come questi. Ha raggiunto solo 19,1 MPH qui.
Conoscendo Mara & the #Giganti Penso che firmino nuovamente SB, ma è difficile trovare un percorso in cui SB migliori con l’età e carichi di lavoro più pesanti.
Se ri-firmato spero che possa essere il valore anomalo pic.twitter.com/iDHZ224fvr

— Dan Schneier (@DanSchneierNFL) 22 gennaio 2023

Si pensa che Schoen potrebbe usare il tag franchising per Barkley o Jones per mantenere entrambi almeno per la stagione 2023.